martedì 22 settembre 2015

SCRUB E CREMA PER LE MANI FAI DA TE

Ed ecco che con l'inizio dell'autunno arrivano i primi freddi.... e le mani si seccano e si screpolano, soprattutto a chi va a lavoro o si muove in scooter, quindi si "va di crema" per tenere idratata la pelle.

Di creme per le mani ce ne sono tante in commercio per tutti i gusti e adatti a tutti i portafogli.
Ma se avete voglia di un rimedio fai da te ecco un paio di ricette semplici e veloci, con ingredienti tutti naturali, che danno morbidezza e idratano le nostre mani.

Iniziamo con uno scrub, va fatto una volta a settimana.

SCRUB PER LE MANI :
- 1 Cucchiaio di miele
- 1 Cucchiaio di zucchero di canna grezzo
- 1 Cucchiaio di olio extravergine di oliva 


Lo zucchero di canna ha un'azione esfoliante, eliminando le cellule morte rende luminosa la pelle. Se non lo sapete, dalla canna da zucchero si estrae l'acido glicolico, capace di attraversare i diversi strati della pelle, donandole i benefici ben noti in cosmesi, attenzione però l'acido glicolico è fotosensibilizzante, cioè rende la pelle trattata più sensibile alla luce e quindi ad eventuali scottature. 
( se come me tendete a diventare rossi come dei peperoni al primo sole e soffrite di eritema solare, se fate questo scrub in primavera/estate dopo usate una crema con filtro solare! )

Il miele protegge la pelle contro le aggressioni degli agenti atmosferici, dal vento e dallo smog, e non solo, ha anche proprietà antibatteriche e antimicotiche.
Nutre la pelle in profondità, garantisce  un buon livello di idratazione costante e, grazie alla proprietà igroscopica, contrasta la secchezza cutanea assorbendo e trattenendo l'acqua.

Infine l'olio evo, grazie alla vitamina E e A fornisce grandi benefici alla pelle secca, nutrendola e idratandola. Inoltre è ricco anche di polifenoli e carotenoidi, che svolgono un'azione naturale anti-invecchiamento per la pelle, contribuendo a contrastare i radicali liberi.

PREPARAZIONE:
-Mescolate in una ciotola il miele con l'olio e in fine unite lo zucchero. Mescolate bene.
- Massaggiate lo scrub ottenuto sulle mani inumidite, insistendo sulle zone più secche e sulle cuticole. Se avete la pelle molto secca e rovinata fare un lieve massaggio.
- Lavate bene le mani con acqua tiepida e asciugatele bene. 

Ora siete pronte per una crema idratante. 

CREMA MANI AL GELSOMINO:
- 25 gr di olio di mandorle dolci
- 40 gr di burro di Karitè
- 10 gocce di olio essenziale di gelsomino.



Le proprietà dell'olio di mandorle e del burro di karitè sono già note, ho scelto l'o.e. di gelsomino perchè è un ottimo cicatrizzante,  ha proprietà di idratare la pelle e per il suo profumo ( a me piace molto)

PREPARAZIONE:
Mescolate con molta pazienza il burro e gli oli in un contenitore, fino a ottenere una crema liscia senza grumi. Unite poi il gelsomino e continuate a mescolare.
Versate la crema in un vasetto ermetico  e conservatelo a riparo da luce e calore. Mettete anche un pò di crema in un vasetto piccolo da portare sempre con voi!
Applicate una piccola quantità sulle mani e massaggiate.

Usatela anche prima di andare a dormire e indossate dei guanti di cotone. Durante la notte le sostanze idratanti e nutrienti penetrano nella pelle rendendo le mani morbide.
Provate e fatemi sapere!
ciao ciao
Simosì

P.S.: le foto di questo post sono state scaricate da internet!












martedì 8 settembre 2015

Riciclo Pennarelli in Acquarelli

Salve gente!
Eccomi qui con un'idea che volevo condividere con voi!
Tra poco ri-inizia la scuola e sistemando i pennarelli nell'astuccio si fa pulizia di quelli scarichi. 
Mi raccomando non buttateli subito!
Se anche a voi piace “pasticciare” con i colori, i pennarelli scarichi si possono utilizzare, in modo semplice ed economico per fare degli acquerelli.


 COME? Prendete dei vasetti , riempiteli d’acqua e immergete le punte dei pennarelli.

 Poco dopo vedrete uscire il colore dalla punta.


Prendete più vasetti e mettete i colori simili insieme, avrete delle belle sfumature colorate per far divertire i vostri bimbi !
Potete provare anche con alcool, per avere altri tipi di inchiostri .... sbizzarritevi!

Io ho già la mia serie…. 

Ciao e buon divertimento!!!!
Simosì